1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Finale d’ottava positivo per Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street chiude con il segno più dopo tre sedute negative, merito delle indicazioni arrivate dall’indice tedesco Ifo e dal +2% messo a segno dagli ordini di beni durevoli al netto del comparto trasporti. Sempre dal fronte macro, ad agosto le vendite di nuove case si sono confermate a 288 mila, di 7 mila unità sotto il consenso. Il Dow ha terminato con un rialzo dell’1,86% portandosi a 10.860,26 punti, +2,12% dello S&P a 1.148,67 e +2,33% del Nasdaq a 2.381,22. In calo di 9 punti percentuali a 21,71 il Market Volatility index comunemente chiamato VIX o indice della paura. A livello societario, +2,45% per Nike dopo la presentazione dei conti trimestrali. Il colosso dell’abbigliamento sportivo ha annunciato di avere archiviato il primo trimestre dell’esercizio fiscale 2011 con profitti in crescita dell’8,9% a 559 milioni di dollari. Sempre per quanto riguarda i conti, +3,42% per KB Home, che nel terzo trimestre fiscale ha visto la perdita scendere a 1,4 mln, dai -66 mln di un anno fa. Per quanto riguarda l’M&A, Csg Systems (-1,53%) ha acquistato la società di software inglese Intec Telecom per 372 mln dollari. Nonostante il warning di Amd (+6,88%), comparto dei chip decisamente tonico (+4% per il Philadelphia Semiconductor Index) dopo che Oracle (-0,59%), forte delle 65 acquisizioni negli ultimi 5 anni e di 23,6 mld di dollari cash, per bocca del Ceo Larry Ellison ha annunciato di voler acquistare aziende produttrici di chip.