1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Finale d’ottava in rialzo per Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta positiva per l’azionario statunitense, nonostante le preoccupazioni evidenziate dal presidente Obama, che nel corso di un intervento da Washington ha definito la ripresa economica “penosamente lenta”, precisando che l’esecutivo è al lavoro per migliorare la situazione, perché il Paese non “è nel punto in cui dovrebbe essere”. Indicazioni migliori delle attese sono arrivate dalle scorte all’ingrosso, salite a luglio dell’1,3%, un tasso più che triplo rispetto ai pronostici. Il Dow Jones ha chiuso con un +0,46% portandosi a 10.462,77 punti, +0,49% dello S&P che sale a 1.109,55 e +0,28% del Nasdaq a 2.242,48. A Wall Street spicca il +1,89% di Chevron, spinta al rialzo dal balzo del greggio a 76,4$/barile. Hanno sostenuto le quotazioni dell’oro nero la chiusura di uno dei principali oleodotti statunitensi e la revisione al rialzo da parte dell’Agenzia Internazionale dell’Energia della stima sulla domanda globale 2010. La National Semiconductor (-6,36%) nel primo trimestre ha registrato ricavi per 412 milioni e un utile netto di 88,8 milioni. Deludente l’outlook, con la società ha che ha detto di attendersi un giro d’affari compreso tra 390-415 milioni di dollari contro le attese del mercato pari a 420,6 milioni. Segno meno anche per Texas Instruments (-0,59%) che ha rivisto al rialzo le stime per il terzo trimestre 2010 nel range 66/72 dollari, rispetto alla precedente forchetta 64/74 dollari, e -1,39% di HP, con la Sec che sta indagando per un presunto giro di tangenti da 11 mln. Per quanto riguarda l’M&A, Nestlè (Nestlé Purina PetCare Company) ha annunciato l’acquisizione del settore cibo per cani della statunitense Waggin’ Train.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borsa di Tokyo chiude piatta su rafforzamento yen

Chiusura piatta anche oggi per la Borsa di Tokyo. L’indice Nikkei ha terminato gli scambi con un -0,02% a 19.677,85 punti mentre il Topix è salito dello 0,16% finendo a 1.572,67 punti. Sugli scambi ha pesato nel corso della seduta la forza dello yen …

MERCATI

L’ottava delle borse europee inizia in parità

Avvio di ottava in sostanziale parità per gli indici europei: il Dax si è fermato a 12.628,95 punti, +0,21%, il Cac40 a 5.332,47, -0,08%, e l’Ibex a 10.884, -0,19%. Londra e Wall Street chiuse per festività.

Domani, alla riapertura, il titolo Int…