1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Fifa: sospensione di 90 giorni per Blatter e Platini

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
“La camera giudicante del Comitato Etico della Fifa, presieduto da Hans Joachim Eckert, ha provvisoriamente sospeso il presidente della Fifa Joseph S. Blatter, il presidente della Uefa e vicepresidente della Fifa, Michel Platini, e il segretario generale della Fifa, Jérome Walcke, per 90 giorni“. Il comunicato ufficiale del Comitato Etico, presieduto da Hans Joachim Eckertal, prosegue indicando che: “la durata della sospensione può essere prorogata per un periodo supplementare non superiore a 45 giorni”.
Il presidente dell’Uefa, il francese Platini, in mattinata, prima che venisse resa nota la decisione, aveva affermato che non avrebbe fatto passi indietro in merito alla sua candidatura alla presidenza. “Circolano voci che il comitato etico della Fifa avrebbe intenzione di chiedere una sospensione di 90 giorni per me: è gravissimo, soprattutto perché apparentemente arriva da una fonte ufficiale Fifa. Infatti ho appena presentato la mia candidatura alla presidenza”, parole che, a questo punto, andranno sicuramente riviste.
Sempre nell’ambito delle decisioni assunte dal Comitato Etico, il vice-presidente dell’ente calcistico, il sudcoreano Chung Mong-joon, è stato bandito per 6 anni e multato per 100.000 franchi svizzeri in seguito alle indagini, avviate  nel gennaio di quest’anno, per l’assegnazione dei Mondiali 2018-2022.
In attesa di nuove elezioni, secondo l’articolo 32 dello Statuto FIFA, a presiedere ad interim il massimo organismo mondiale, è stato chiamato il 69enne camerunense Issa Hayatou, il vice-presidente con maggior anzianità di servizio.