1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiducia più incerta che mai, ma per gli analisti il governo sopravviverà

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

 Partirà alle 12.30 il voto di fiducia alla Camera dei Deputati sul governo Berlusconi. Le dichiarazioni di voto sono iniziate già alle 11. Berlusconi è alla caccia dei 316 voti che gli permetterebbero di ottenere la maggioranza assoluta, dopo la bocciatura di martedì scorso al voto sul rendiconto dello Stato.
 
L’esito della votazione però non è del tutto scontato. E’ il pensiero degli analisti di Barclays Capital, anche se sono convinti che il premier sopravviverà al voto. “Dopo una lunga serie di voti di fiducia posti durante tutto l’anno, quello di oggi è particolarmente incerto. La crescente disaggregazione all’interno della coalizione di governo potrebbe infatti erodere la maggioranza parlamentare”, sostengono gli esperti, convinti che il numero dei parlamentari a supporto del premier sia più esiguo rispetto alle precedenti votazioni. Una maggioranza risicata, a detta degli esperti, non è auspicabile per il governo, che rischia la caduta anche in scia alla sua incapacità di realizzare misure strutturali e impopolari.
 
Alle 14 è invece in programma un Consiglio dei Ministri a Palazzo Chigi. Il vertice è stato convocato nel pomeriggio di ieri.
 
Ieri il premier Silvio Berlusconi ha spiegato che “non ci sono alternative” credibili all’attuale governo, ma qualora l’esecutivo dovesse perdere la fiducia, la strada migliore sarebbe quella di far tornare “la parola agli elettori”, anche se una crisi di governo non farebbe che dare la vittoria al “partito dei catastrofisti”. Il premier ha anche anticipato che verrà presentata una nuova misura sul rendiconto generale dello Stato in un solo articolo, superando così “l’incidente” di martedì del voto sul rendiconto.

 

Per seguire il voto in diretta qui di seguito si riporta il link del sito ufficiale della Camera dei Deputati. http://webtv.camera.it/portal/portal/default/default