La fiducia dei consumatori scende ai minimi da 11 mesi e Wall Street paga pegno

Inviato da Redazione il Lun, 19/07/2010 - 07:46
E' una seduta nel segno del rosso quella andata in onda a Wall Street lo scorso venerdì. Complice la fiducia dei consumatori scesa ai minimi degli ultimi 11 mesi e il rinfocolarsi dei timori di un rallentamento della ripresa. Wall Street ha pagato così dazio: il Dow Jones ha chiuso con una flessione del 2,52% a 10.097,90 punti. Peggio è andata al Nasdaq che ha perso il 3,11% a 2.179,05 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA