Fidia festeggia in borsa il matrimonio con Prima Industrie

Inviato da Redazione il Mer, 08/06/2005 - 09:29
Quotazione: FIDIA *
Acquisti cospicui in apertura sul titolo Fidia che balza subito di oltre 6 punti percentuale a 4,635 euro dopo l'annuncio di ieri sera della fusione per incorporazione con Prima Industrie. Quest'ultima invece paga dazio lasciando sul terreno il 2,54% a 8,95 euro dopo il rush di lunedì (+6%) prima di essere sospesa per l'intera seduta di ieri insieme a Fidia in attesa di un comunicato. La fusione permetterà di creare il secondo gruppo italiano nel settore delle macchine utensili con fatturato 2004 pro forma di 135 milioni di euro. Gli azionisti di Fidia riceveranno in concambio azioni Prima Industrie tramite un aumento di capitale di quest'ultima che sarà definito entro fine mese. Il range entro cui il rapporto di cambio si dovrà collocare è stato definito in via peventiva tra 1 azione Prima Industrie ogni 2 azioni Fidia e 2 azioni Prima Industrie ogni 5 azioni Fidia. Dall'andamento dei due titoli in quest'avvio di seduta sembra che il mercato propenda per il rapporto 2:1. L'azionariato post fusione vedrà Giuseppe Morfino, presidente di Fidia che ne detiene il 66%, con una quota compresa tra il 19,4% e il 22,6% di Prima Industrie, mentre l'attuale socio di maggioranza di Prima Industrie, Erste International Holding, scenderà tra il 13,3% e il 12,4%. Il flottante della società risultante si attesterà attorno al 47% circa.
COMMENTA LA NOTIZIA