1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fidia festeggia in borsa il matrimonio con Prima Industrie

QUOTAZIONI Fidia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Acquisti cospicui in apertura sul titolo Fidia che balza subito di oltre 6 punti percentuale a 4,635 euro dopo l’annuncio di ieri sera della fusione per incorporazione con Prima Industrie. Quest’ultima invece paga dazio lasciando sul terreno il 2,54% a 8,95 euro dopo il rush di lunedì (+6%) prima di essere sospesa per l’intera seduta di ieri insieme a Fidia in attesa di un comunicato. La fusione permetterà di creare il secondo gruppo italiano nel settore delle macchine utensili con fatturato 2004 pro forma di 135 milioni di euro. Gli azionisti di Fidia riceveranno in concambio azioni Prima Industrie tramite un aumento di capitale di quest’ultima che sarà definito entro fine mese. Il range entro cui il rapporto di cambio si dovrà collocare è stato definito in via peventiva tra 1 azione Prima Industrie ogni 2 azioni Fidia e 2 azioni Prima Industrie ogni 5 azioni Fidia. Dall’andamento dei due titoli in quest’avvio di seduta sembra che il mercato propenda per il rapporto 2:1. L’azionariato post fusione vedrà Giuseppe Morfino, presidente di Fidia che ne detiene il 66%, con una quota compresa tra il 19,4% e il 22,6% di Prima Industrie, mentre l’attuale socio di maggioranza di Prima Industrie, Erste International Holding, scenderà tra il 13,3% e il 12,4%. Il flottante della società risultante si attesterà attorno al 47% circa.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Fidia: utile di 1,25 milioni al 30 settembre, crescita a due cifre per il fatturato

Nei primi nove mesi del 2015 il Gruppo Fidia ha registrato ricavi netti per 40,1 milioni di euro, in aumento del 21,9% nel confronto con lo stesso periodo del 2014. Il portafoglio ordini ammonta a 36,6 milioni, +16,1% rispetto a fine 2014. Il risultato netto di Gruppo è passato da -0,79 a +1,25 milioni e […]

Fidia: il sindaco Spagnol si dimette dal collegio sindacale

Fidia ha comunicato che la dott.ssa Elena Spagnol ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di Sindaco per perseguire nuove opportunità professionali. Nel prendere atto di tale decisione, il Presidente Morfino, anche a nome dell’intero Consiglio di Amministrazione, ha ringraziato la dott.ssa Spagnol per il costante impegno ed il lavoro svolto durante questi anni.

Fidia: il Cfo lascia la società

Fidia ha emesso una nota per annunciare che Eugenio Barone, CFO, Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari ed Investor Relator fine gennaio lascerà la società. La decisione è motivata dalla volontà di “cogliere un’opportunità di mercato ed intraprendere un nuovo percorso professionale esterno al Gruppo”.

Fidia: nuovo stabilimento industriale a Forlì, investimento previsto di 5,6 milioni

Fidia ha emesso una nota per annunciare che oggi è stato perfezionato l’atto di acquisto di un’area industriale di circa 22 mila metri quadrati nella zona industriale di Forlì. Dopo opere di ristrutturazione e ampliamento saranno disponibili circa 8 mila metri quadrati produttivi, destinati al montaggio dei sistemi di fresatura ad alta velocità, e circa […]

Fidia: perdita netta I sem. migliora a 421 mila euro, ricavi salgono del 57%

Fidia ha archiviato i primi sei mesi del 2012 con una perdita netta consolidata pari a 421 mila euro, in miglioramento dal rosso di 634 mila euro registrato nell’analogo periodo dell’anno scorso. In crescita del 57% i ricavi consolidati, che sono ammontati a 18,57 milioni di euro dagli 11,79 milioni di un anno fa. Il […]