1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fideuram: utile netto in crescita del 10,1% nel 2005

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’utile netto del gruppo Fideuram ha raggiunto nel 2005 i 190,8 milioni di euro, in crescita del 10,1% rispetto al 2004. Il Roe è salito dal 28,1 al 28,5%. L’utile dell’operatività corrente al lordo delle imposte, pari a 280,2 milioni ha registrato una crescita del 10,4%, grazie essenzialmente al buon andamento delle commissioni nette, aumentate di 52,6 milioni a 586,9 milioni. Il risultato netto delle attività finanziarie, pari a 22,8 milioni, ha registrato un incremento di 8,7 milioni.
Il cost/income ratio del gruppo si è attestato al 46,3%, inferiore di oltre quattro punti percentuali rispetto al precedente esercizio.
La raccolta netta complessiva del 2005 è risultata positiva per 1,2 miliardi, a fronte di una raccolta netta negativa di 0,8 miliardi conseguita nell’esercizio precedente.
A fine dicembre 2005 la consistenza delle masse amministrate del gruppo è risultata pari a 64,3 miliardi, in progresso dell’8,1% rispetto a fine 2004. La componente risparmio gestito ammonta la 78% delle masse totali. Il cda di Fideuram ha deliberato di proporre all’assemblea la distribuzione di un dividendo unitario di 0,17 euro (0,16 centesimi nel 2004) per un importo complessivo massimo di 166,6 milioni.