Fideuram: spunta ipotesi cessione parziale e poi Ipo (La Stampa)

Inviato da Redazione il Mer, 28/10/2009 - 08:24
Ieri il consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo ha fatto il punto sul dossier Fideuram. Le opzioni al vaglio della banca per la controllata rimangono quella di una cessione oppure della quotazione in Borsa. Da un lato resta in piedi la trattativa con Exor, anche se rimane elevata la differenza tra domanda e offerta. La cessione solo di un pacchetto di maggioranza ad Exor implicherebbe la ricerca di un altro partner finanziario. Operazione che dovrebbe fare i conti con i paletti di Bankitalia che non gradirebbe la partecipazione di fondi di private equity all'affare. Indiscrezioni di stampa hanno anche parlato di una possibile partnership con Banca Leonardo (partecipata da Exor), ma la banca d'affari ha fatto sapere che il suo unico ruolo è quello di consulente di Intesa nell'operazione.
La strada della quotazione porterebbe invece il vantaggio di una valorizzazione dell'asset anche se i tempi sarebbero più lunghi. Al vaglio sarebbe anche una nuova ipotesi: prima la vendita di una quota importante a Exor e poi quotazione con Opv che permetterebbe il deconsolidamento di Fideuram dai conti di Intesa.
COMMENTA LA NOTIZIA