Fideuram: analisti, "con Greco al SPI aumentano le chance di fusione con AIP"

Inviato da Redazione il Mar, 05/04/2005 - 12:23
Quotazione: BCA FIDEURAM
La notizia del cambio di casacca di Mario Greco è argomento di confronto oggi tra gli analisti. Greco ha lasciato Ras dopo dieci anni per passare ad assumere la carica di ad di Assicurazioni Internazionali di Previdenza, polo assicurativo del gruppo Sanpaolo Imi ed entrerà anche nel CdA e nel Comitato Esecutivo di Banca Fideuram. Secondo alcuni esperti interpellati da Spystocks la notizia suggerisce che Banca Fideuram potrebbe fondersi con AIP, quest'ultima nata a sua volta dalla fusione di Sanpaolo Vita e Fideuram Vita, dando vita a un grande polo assicurativo. "Alla luce dei nuovi incarichi di Greco, si aprono le speculazioni sul futuro di Banca Fideuram: la Banca potrebbe finalmente procedere alla fusione di AIP con Banca Fideuram e Sanpaolo Invest, progetto che un paio di anni fa aveva trovato l'opposizione di Ugo Ruffolo, oggi in Alleanza", spiegano Sergio Ciaramella, analista di Abaxbank. "Indubbiamente il progetto di fusione è andato avanti in via informale in questi anni. Con l'arrivo di Greco, che è sia ad del polo assicurativo sia membro del comitato esecutivo e nel cda di Fideuram, la volontà di creare questa realtà sembra essere forte. Dovrà essere comunque valutata la fattibilità tecnica. Sanpaolo potrebbe procedere alla quotazione di tutta la sua divisione assicurativa e, subito dopo, procedere allo spin-off delle reti di vendita con lo scorporo di una nuova Fideuram", aggiunge l'esperto.
COMMENTA LA NOTIZIA