1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Fidelity Worldwide Investment: parte il roadshow dedicato a promotori finanziari e private banker

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ partito oggi da Parma il Fidelity LIVE Roadshow di Fidelity Worldwide Investment – “L’età dello sviluppo. Go global, go flexible”. Il roadshow organizzato dalla società di gestione toccherà da qui al prossimo 24 ottobre 20 città italiane. “Questo ciclo di incontri si aggiunge alle oltre 40 tappe già tenutesi sul territorio nei primi mesi dell’anno”, ha dichiarato Francesca Martignoni, Country Head per l’Italia di Fidelity Worldwide Investment, ricordando come ormai il roadshow di Fidelity è “divenuto un appuntamento ricorrente, apprezzato dai consulenti in quanto occasione di incontro e di discussione sui temi caldi del momento”.

“Questa serie di workshop”, ha fatto eco Paolo Federici, Managing Director Southern Europe and Latin America di Fidelity Worldwide Investment, “ci fornisce l’opportunità di condividere con i professionisti della consulenza finanziaria le analisi di Fidelity sullo scenario economico-finanziario attuale, discutendo delle soluzioni più adatte ad affrontare questa fase di mercato con l’obiettivo di contribuire alla crescita del valore reale dei portafogli dei clienti. Vi sono, infatti, sul mercato ancora delle interessanti opportunità di investimento, a patto di sapere selezionare attivamente i titoli più attraenti e le soluzioni che meglio rispondono alle necessità di ciascun investitore”.

“In occasione del roadshow”, ha proseguito Federici, “saranno condivise le riflessioni di Fidelity sugli scenari macro, con un focus particolare sullo stato di salute delle principali aree geografiche, a partire dagli Stati Uniti, in questa fase motore principale della ripresa economica a livello mondiale. In particolare i lavori si focalizzeranno sulle migliori opportunità per cogliere la crescita a livello globale, sempre con un occhio attento al contenimento della volatilità, in un contesto in cui le classi di attivi storicamente più difensive spesso non sono fonte di grande tranquillità, identificando le soluzioni maggiormente adatte a stabilizzare i portafogli e a generare rendimenti interessanti proteggendoli, al contempo, dagli elementi di incertezza. Infine, vista la necessità sempre più sentita dagli investitori di ottenere un reddito supplementare dai propri investimenti, saranno approfondite le soluzioni più innovative per generare un reddito elevato, senza aumentare eccessivamente la volatilità dei portafogli”.

Nel corso di questi appuntamenti saranno presentati anche alcuni innovativi servizi online recentemente sviluppati e potenziati da Fidelity. Sono state, infatti, ampliate le funzionalità di iPower – l’Educational Income Tool per l’analisi e il monitoraggio dei portafogli a cedola mensile – e sarà presentato iPac, il nuovo tool di supporto che aiuterà i consulenti a valutare l’efficacia degli investimenti attraverso piani di accumulo confrontandoli con quelli ottenuti con investimenti in un’unica soluzione. “Il roadshow costituirà per Fidelity un’ulteriore occasione per fare il punto con i consulenti su come leggere l’ambiente che ci circonda, affrontandolo insieme grazie a prodotti e a servizi sempre più mirati sui bisogni fondamentali dei consulenti e su quelli dei clienti che assistono”, ha chiosato in conclusione Francesca Martignoni.