1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fidelity e Knight Vinke frenano sulla vendita di Vnu

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cda del colosso mondiale del marketing e della business information Vnu ha approvato ieri l’offerta della cordata composta da Alpinvest, Blackstone, Carlyle, Hellman & Friedman, Kohlberg Kravis Roberts e Thomas H. Lee ma la vendita è messa in dubbio dall’opposizione di alcuni soci forti che ritengono la cifra messa sul piatto troppo bassa. Fidelity e Knight Vinke A.M., che insieme controllano circa il 17% del gruppo che controlla il leader mondiale delle ricerche di mercato A.C.Nielsen, vorrebbero un rilancio sui 28,75 euro ad azione offerti ma dai potenziali acquirenti non giungono notizie in grado di sbloccare la situazione e non sembra esserci interesse a ritoccare al rialzo l’offerta.