Fiat vuole inserire attività Gm sudamerica nell'affare Opel, a Detroit resterebbe 25% di Opel

Inviato da Redazione il Ven, 22/05/2009 - 09:23
Sguardo di Fiat rivolto anche alle ghiotte attività sudamericane che fanno capo a General Motors. L'offerta del Lingotto per Opel, secondo quanto riportato oggi da Il Messagero, prevedrebbe sinergie fino a un massimo di 3,1 miliardi di euro in caso di integrazione tra i due gruppi con tagli alla produzione nell'ordine del 20%. Il piano che Fiat ha presentato al governo tedesco e a Gm, rimarca un secondo articolo del quotidiano romano, offrirebbe due opzioni per Gm: la prima prevede una fusione semplice con Opel e la sua filiale britannica Vauxhall; la seconda invece comprenderebbe anche le attività di Gm in Sud America. In questo secondo caso Gm potrebbe mantenere una quota in Opel del 25% circa.
COMMENTA LA NOTIZIA