1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat vola, FastWeb unica blue chip in rosso

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari ha concluso questa sessione di venerdì con tutte le 40 blue chip quotate all’S&P/Mib in rialzo, ad eccezione di FastWeb (-1,46%), in rosso nel giorno dopo l’annuncio dei dati preliminari dei primi sei mesi del 2005. Per contro, la nuova corsa del petrolio, che ha oscillato intorno a quota 61,5 dollari al barile, ha dato ancora gas alle azioni “oil” Eni (+3,46%), Saipem (+6%) e Erg (+2,39%), che hanno messo a segno i nuovi record storici. Guadagni superiori ai cinque punti percentuali per Rcs MediaGroup, mentre non risulta chiaro cosa voglia fare Cesare Romiti, primo azionista del patto di sindacato di Gemina, con la partecipazione detenuta nella società editoriale. Stando alle indiscrezioni riportate da un settimanale finanziario, Romiti si sarebbe detto intenzionato a cedere l’1% di Rcs se l’immobiliarista Stefano Ricucci lanciasse un’Opa a 6 euro per azioni. Tuttavia, sarebbe già giunta la smentita dello stesso Romiti. “Non c’è nessuna posizione a riguardo da parte di Gemina”, ha fatto sapere un portavoce della finanziaria della famiglia Romiti interpellato da Finanza.com. In forma smagliante anche ST Microelectronics (+4,50%), che ha beneficiato sia del generale andamento positivo del settore tecnologico, sia della revisione al rialzo del rating a “outperform” da “in-line” operata da Goldman Sachs. Infine, fiammata finale per Fiat, che ha terminato con un balzo del 7,81%, nei pressi dei nuovi livelli massimi dell’anno, a 6,27 euro. Sarebbe stato un incontro tra l’a.d. del Lingotto, Sergio Marchionne, e i gestori dei fondi azionari ad accendere la smania di acquisti tra gli investitori.