Fiat: tonica in Borsa su record di vendite Chrysler a giugno negli Stati Uniti

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 03/07/2012 - 15:18
Quotazione: FCA CHRYSLER
Ben impostata Fiat a Piazza Affari. Il titolo del Lingotto sul Ftse Mib avanza del 3% a 4,048 euro. L'azione è sostenuta dal record di vendite messo a segno a giugno dalla controllata Usa Chrysler. Il gruppo automobilistico di Auburn Hills ha visto le vendite negli Stati Uniti registrare una crescita del 20% a quota 144.811 unità rispetto a giugno 2011. Si tratta del miglior giugno dal 2007. Questa mattina inoltre la società torinese ha incrementato la sua quota nella società di Detroit, comunicando a Veba la volontà di esercitare la sua opzione call sulla prima tranche del 3,3% detenuta dal fondo pensione del sindacato americano Uaw in Chrysler. Il perfezionamento dell'acquisto è atteso nelle prossime settimane e permetterà a Fiat di salire al 61,8% del capitale della partecipata.
COMMENTA LA NOTIZIA