Fiat svela in internet l'attesissima 500

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 21/03/2007 - 09:13
Quotazione: FCA CHRYSLER

La Fiat 500 butta giù la maschera, ma solo in Internet. La casa automobilistica torinese ha svelato la vettura che ridarà vita al revival del mito popolare nato negli anni cinquanta on line: è stata, infatti, studiata una grande anteprima internazionale con le immagini della nuova 500 in esclusiva sul sito www.fiat500.com, solo per gli iscritti a 500 wants you, la comunità virtuale realizzata ad hoc per il rilancio della nuova city-car torinese.

Dopo mesi di attesa, proposte e suggerimenti da parte di tutta la community, esaminati e elaborati dal team Fiat dedicato al progetto, finalmente la nuova 500 si svela, in attesa del lancio, anticipato al 4 luglio. Un evento reso ancora più singolare dal timing di visione: dopo la visione delle immagini nel web, dalle 21 alle 24, "il video - come era stato anticipato nel sito - si chiuso senza lasciar traccia".

In casa Fiat si punta molto alla nuova vettura che aprirà una nuova era. "Fiat raggiungerà una quota di mercato del 10% in Europa dopo il lancio della nuova 500 che sarà presentata questa estate". È quanto ha dichiarato l'amministratore delegato del Lingotto, Sergio Marchionne a margine di un convegno a cui partecipava nelle vesti di presidente dell'Acea, l'associazione europea dei costruttori di auto. "Un obiettivo - ha aggiunto il numero uno di Fiat - che non sarà raggiunto a marzo ma dopo il lancio della 500, e quindi nel 2007".

La società automobilistica italiana continua a viaggiare, dunque, con il vento in poppa. E dopo il lancio della nuova Fiat Bravo, torna in strada ancora più carica con un mito del passato, la Fiat 500, appunto che farà tornare il sorriso agli appassionati, e perché no, ai nostalgici del 'cinquino'. Un'auto non solo mitica ma al tempo stesso moderna con a bordo la meccanica della Panda e una collaborazione straniera. Sia la nuova piccola a marchio Fiat che la nuova Ford Ka verranno infatti prodotte nello stabilimento polacco di Tychy, dove hanno visto la luce la Seicento e la nuova Fiat Panda. Una cooperazione solo sul piano aziendale per le due case automobilistiche, visto che non ci sono in atto trattative per condivisioni azionarie o fusioni economiche.

Ma quali sono le caratteristiche della nuova piccola del gruppo Fiat? Dai fari grandi alla nervatura della fiancata molto pronunciata, sono tutti elementi che rimandano al modello originale degli anni '50, dettagli che si distaccano dalle foto del prototipo che erano circolate sul finire del 2006. Nulla è stato lasciato al caso. Degni di nota anche gli interni, con sedili bicolore bianco e rosso e poggiatesta tondi. Ma il colpo di classe è tutto racchiuso nella plancia: volante bianco e grande tachimetro.

Ma coloro che non hanno risposto prontamente all'appuntamento di ieri sera non devono disperare perché potranno rifarsi nella giornata di oggi. Verranno, infatti, diffuse altre immagini mentre per il lancio ufficiale si dovrà pazientare un altro po' (4 luglio), qualche mesetto dopo, in settembre, comincerà la commercializzazione.

COMMENTA LA NOTIZIA