1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat: su Termini Imerese torna il nome della cinese Chery

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Riprende quota la pista della cinese Chery, che finora ha smentito qualsiasi interesse, sullo stabilimento a Termini Imerese di Fiat. Per i sindacati è questo il nome su cui puntare, soprattutto dopo aver ottenuto dal governo la conferma che il gruppo cinese si è in realtà mosso. Intanto, il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, non intende mollare sul destino dell’impianto siciliano e punta alla continua produzione di auto, nonostante l’abbandono programmato del Lingotto al 2012. “Il polo industriale di Termini Imerese non può essere chiuso – ha ribadito prima di Natale il ministro – a gennaio sarà convocato un tavolo di confronto con la Regione Sicilia, la Fiat e le forzi sociali perchè Termini Imerese possa avere un futuro industriale: mi auguro ancora con l’auto, in modo conveniente”.