1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Fiat, su caduta di 4,03 euro può scivolare fino a 3,90

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Arretramento di circa l’1,5% per il titolo Fiat nella prima seduta dopo le festività pasquali. Rimane così sotto pressione la trendline rialzista che origina dai minimi del 20 novembre e 10 dicembre 2012, violata sia nella seduta di giovedì scorso che in quella odierna ma al momento senza conferma in chiusura di seduta. Il quadro grafico ha dato segnali di deterioramento dapprima con la discesa sotto le medie mobili di breve, medio e lungo termine e prima dell’interruzione festiva con la caduta del supporto intermedio, ex-resistenza, a 4,16 euro. La discesa potrebbe dai livelli attuali proseguire verso 3,91 euro, area dei minimi toccati il 26 febbraio e il 4 marzo. Un recupero confermato in chiusura di seduta di 4,16 euro allenterebbe la pressione al ribasso ma solo sopra 4,33 Fiat potrebbe essere fuori pericolo. La definitiva abdicazione del supporto dinamico indicato, potrebbe essere seguita con un posizionamento ribassista da 4,03 euro con obiettivo a 3,91 euro posizionando lo stop loss su chiusure superiori a 4,16.