La Fiat stringe i tempi per Fidis

Inviato da Redazione il Gio, 22/08/2002 - 08:28
Fiat accelera sulla cessione di Fidis, la società di servizi finanziari per l'auto. Secondo indiscrezioni di stampa nei giorni scorsi sarebbe stato siglato il contratto di «global advisoring» con le quattro banche, Unicredito, IntesaBci, Sanpaolo Imi e Capitalia, che si sono impegnate a garantire l'acquisto del 51% di Fidis, subordinato al diritto di prelazione di General Motors. Dal 26 agosto dovrebbe partire la «data room» per passare al setaccio i conti della società.
COMMENTA LA NOTIZIA