Fiat sigla tre nuovi accordi di cooperazione industriale con Tata

Inviato da Marco Barlassina il Mar, 25/07/2006 - 14:54
Quotazione: FCA CHRYSLER
Il gruppo Fiat e il gruppo Tata hanno annunciato oggi la firma di una lettera di
intenti finalizzata alla realizzazione in India di due collaborazioni industriali. La
prima per la produzione di autovetture, e la seconda per la produzione di motori e
cambi per il mercato indiano e per l'esportazione.
Le autovetture Fiat e Tata saranno prodotte nello stesso stabilimento di
Ranjangaon (Maharastra). Fiat introdurrà, tra gli altri, per il segmento B la
Grande Punto e per il segmento C la nuova auto tre volumi (D200).
Saranno inoltre prodotti in un altro stabilimento i motori diesel di piccola
cilindrata. Gli stabilimenti, entrambi a Ranjangaon, a regime, produrranno più di
100,000 autovetture e 250,000 motori e cambi.
Fiat e Tata hanno anche annunciato oggi di avere raggiunto un accordo per
avviare uno studio di fattibilità della durata di 60 giorni per valutare una possibile
cooperazione industriale e commerciale in America Latina. Lo studio sarà
focalizzato su diversi veicoli, in particolare suv e pick-up da produrre nello
stabilimento Fiat di Cordoba in Argentina. I veicoli, con i marchi Fiat e Tata,
saranno destinati all'America Latina e all'esportazione.
COMMENTA LA NOTIZIA