Fiat si adegua all'umore del mercato

Inviato da Redazione il Mar, 18/04/2006 - 11:31
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat frena in Borsa. Il titolo del Lingotto si adegua all'umore del mercato e accusa un ribasso dell'1,22%, scambiando a quota 10,20 euro. Il mercato spinge al ribasso l'azione, ma senza convinzione: sono, infatti, passati di mano appena 2,8 milioni di pezzi contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 13,7 milioni. Anche le indicazioni per il settore auto arrivate dall'Acea la scorsa settimana oggi passano i secondo piano, eppure sono state positive come ricordano nella nota odierna gli analisti di Euromobiliare. Le immatricolazioni di auto nuove sono state incoraggianti a marzo: per quanto riguarda la casa torinese nei Paesi Europa23 + Efta sono risultate pari a 127.074 unità in crescita del +19,6% su base annua, valore che porta la quota di mercato della casa torinese al 7,1% dal 6,2% registrato a marzo 2005. Indicazioni che portano gli esperti di Euromobiliare a consigliare ai loro clienti di accumulare Fiat fino a un prezzo obiettivo pari a 10,60 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA