1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat senza benzina (-1,9%) con volumi interessanti

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Schiaffo del mercato a Fiat. Il titolo del Lingotto sbanda sul listino, accusando un calo dell’1,90% a quota 5,88 euro. Movimento si registra sui volumi: sono infatti passate di mano 4,6 milioni di azioni contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 6,1 milioni di azioni. Continua l’ondata di debolezza su Fiat. “L’andamento delle vendite Fiat è in linea con il target di crescita del 3-4% fissato per il 2004, ma il mix delle vendite è leggermente diverso”, notano gli analisti di AbaxBank. “Le vendite di Fiat Panda stanno andando infatti leggermente meglio delle attese, mentre quelle di Fiat Idea leggermente peggio, il che non è positivo dato che su quest’ultimo modello i margini dovrebbero essere leggermente migliori a regime”, spiegano gli esperti della prestigiosa banca milanese. A questo si somma il no arrivato settimana scorsa da Gm sull’affaire aumento di capitale. “Il partner di Detroit si è tirato fuori e a Fiat non rimane che bussare alla porta delle banche amiche”, commenta Edoardo Mosca, responsabile ufficio studi di Nuovi Investimenti. “Non si tratta ovviamente di una novità. Il mercato già scontava da tempo questa scelta da parte della casa americana”, gli fanno eco ancora gli analisti di Abaxbank. Ma la conferma non fa certo bene al titolo in Borsa. “A questo punto si aprono due possibilità: o Fiat non effettua ulteriori capitalizzazioni, oppure immette nuovi fondi nell’Auto attraverso la conversione in equity di crediti infra-gruppo, come già fatto per la ricapitalizzazione da 3 miliardi di euro del febbraio 2003”, concludono gli esperti. Notizia su notizia Fiat batte così ritirata.