Fiat: sempre più vicino l'accordo per produrre Jeep in Cina

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 23/08/2013 - 09:37
Quotazione: FCA CHRYSLER

Si intensificano le voci di un possibile accordo tra Fiat e Guangzhou Automobile Group per la produzione di Jeep in Cina. Questa volta è il turno del Detroit Free Press, che cita fonti cinesi, secondo cui Fiat e la controllata Chrysler sarebbero sul punto di annunciare l'accordo finale per la produzione di Suv targati Jeep in Cina nella joint venture con Guangzhou Automobile Group. Stando a quanto risulta al Business News, l'intesa dovrebbe essere siglata tra i due gruppi automobilistici nei prossimi mesi e l'eventuale accordo dovrà comunque ricevere l'approvazione dal governo di Pechino prima della partenza della produzione di Suv compatti di Jeep nel Paese alla fine del 2014, cui seguirà quella di ulteriori 10 modelli nel giro dei prossimi 5-10 anni.

La notizia arricchisce così quanto emerso ieri sempre dalla stampa cinese, che parlava di una prossima intesa tra Fiat e Guangzhou Automobile, viziata però da un disaccordo tra le parti su dove assemblare i veicoli. Il Lingotto, a detta delle voci, avrebbe insistito per produrre le Jeep negli impianti della joint venture GAC Fiat Automobile a Changsha, mentre Guangzhou Auto preferirebbe il proprio stabilimento nel sud del Paese.

L'accordo seguirebbe così il "framework agreement" stretto a gennaio tra Chrysler, la controllata statunitense di Fiat, e Guangzhou Automobile per la produzione di suv nell'ex Celeste Impero. GAC Fiat, costituita nel 2010 a Changsha, è la joint venture paritetica tra i due gruppi automobilistici e produce 140 mila vetture all'anno. Attualmente lo stabilimento ha in produzione la Fiat Viaggio, modello sviluppato congiuntamente da Fiat e Guangzhou Automobile, e distribuisce in Cina modelli importati, come la Fiat 500, il Freemont e la Bravo.

COMMENTA LA NOTIZIA