1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat: scommessa sulla ristrutturazione

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“E’ indubbiamente una storia di ristrutturazione, anzi la storia di ristrutturazione del settore auto. Direi che continua ad essere il cavallo di battaglia del momento”: è questo il primo commento che espone il responsabile investimenti di un importante istituto finanziario, che preferisce rimanere anonimo. “Sull’andamento nel breve”, continua “ha indubbiamente pesato la notizia che la divisione americana Cnh, produttrice di macchine agricole e ramo che ha continuato a creare non pochi problemi al gruppo del Lingotto, ha riportato buoni dati sulle vendite. Inoltre è possibile che ci fosse un po’ di scoperto sul titolo e che stia rientrando”. “I nuovi modelli”, prosegue l’intervistato, “hanno poi permesso a Fiat Auto di riconquistare quote di mercato in Europa, in un contesto generale piuttosto difficile e che vede soltanto Peugeot reggere le proprie posizioni. Ma è indubbiamente Fiat la storia di ristrutturazione su cui si sta scommettendo, anche perchè devono arrivare nuovi modelli nei prossimi mesi, mentre alcuni concorrenti stanno mostrando problemi con le nuove uscite oppure pare stiano ritardando le uscite delle novità”. Riguardo al bond in scadenza nel prossimo marzo “non sussistono particolari aspettative di preoccupazione, anche in virtù dell’aumento di capitale eseguito l’anno scorso a 5 euro che ha portato liquidità in cassa”. E’ indubbio quindi che Fiat stia vivendo un momento cruciale che potrà determinare il proprio futuro. La chiosa è sugli investimenti dei gestori che – dice l’esperto – “potrebbero essere ancora un po’ sottopesati su Fiat, in particolar modo quelli esteri, anche se su questo punto le certezze sono un po’ venute meno da un mese circa, da quando cioè Borsaitalia ha impedito agli investitori istituzionali la visione dei codici controparte, ossia dell’identità di chi stava commerciando un determinato titolo”.