Fiat: sciopero bisarche avrà pesanti conseguenze su immatricolazioni in Italia e all'estero

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 23/03/2012 - 10:38
Quotazione: FCA CHRYSLER
Il proseguimento dello sciopero dei servizi di autotrasporto vetture a mezzo bisarca, al quale aderisce una minoranza di associazioni di categoria, sta fortemente danneggiando le attività del settore automotive italiano. E' quanto afferma un comunicato diffuso da Fiat secondo cui i "lunghi e numerosi ritardi nelle consegne del prodotto ai concessionari e ai clienti comportano pesanti conseguenze sulle fatturazioni e sulle immatricolazioni in Italia e all'estero". I danni, prosegue la nota ufficiale del Lingotto, sono particolarmente gravi per Fiat Group Automobiles, "che è stata costretta a fermare più volte l'attività in alcuni stabilimenti italiani, con rilevanti perdite economiche per l'azienda e per i lavoratori. Anche le quote di mercato saranno evidentemente influenzate in modo negativo".
COMMENTA LA NOTIZIA