Fiat scatta in avanti su uscita dati trimestrali

Inviato da Redazione il Gio, 28/07/2005 - 11:45
Quotazione: FCA CHRYSLER
Scatto in avanti di Fiat sull'S&P. Il titolo del Lingotto sale del 3,14%, scambiando a quota 7,10 euro. Acceleranno i volumi: sono passati di mano 10,3 milioni di pezzi contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 17 milioni di pezzi. Il mercato plaude alla trimestrale resa nota dalla quattroruote torinese. Tra i tanti numeri spicca l'utile netto del gruppo Fiat e dei terzi nel primo semestre dell'anno in corso, che si è attestato a 510 milioni di euro contro la perdita di 638 milioni che aveva caratterizzato i primi sei mesi del 2004. Come si apprende da una nota del Lingotto, "il progresso è dovuto, oltre che al miglioramento della gestione ordinaria, a minori oneri finanziari". Inoltre, ha contribuito positivamente l'indennizzo di General Motors, pari a 857 milioni di euro al netto delle imposte. Un salto di qualità, che porta oggi gli investitori a ricredersi ancor di più sulla cura di salute avviata dall'a.d. Sergio Marchionne.
COMMENTA LA NOTIZIA