1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat, sbarco in Usa in affitto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lo sbarco in America di Fiat non appare così lontano. Visto che sarebbe impossibile costruire in tempi brevi un nuovo stabilimento negli Stati Uniti, la soluzione migliore sembra arrivare da Chrysler. Secondo le indiscrezioni circolate ieri oltreoceano, la casa automobilistica di Detroit potrebbe cedere in leasing alcuni dei suoi impianti in Nord America, permettendo al Lingotto di avviare la realizzazione dei modelli destinati al mercato a stelle e strisce. L’ipotesi potrebbe avere senso proprio perché la società statunitense, dopo il divorzio da Daimler, soffre di sovracapacità produttiva. L’affitto a Fiat sarebbe una valida alternativa allo smantellamento delle fabbriche.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AIM

GPI: nuove commesse per 13,9 milioni nel primo trimestre

Al 30 marzo, GPI ha registrato un valore della produzione di 39,1 milioni di euro, di cui 21,5 milioni derivati dal segmento di attività BPO (Business Process Outsourcing) e 14,2 milioni provengono dai servizi IT (il rimanente dagli altri settori).

ITALIA

CsC: produzione industriale a -0,2% a maggio

Il Centro Studi di Confindustria ha rilevato un calo della produzione industriale italiana dello 0,2% in maggio su aprile, quando è stimata una variazione di +0,3% su marzo. E’ quanto emerge dall’ultima indagine rapida sulla produzione industriale di…

Mercati: ancora positivi sui corporate bond brasiliani (analisti)

Il Brasile, complice la nuova ondata di caos politico, è tornato sotto i riflettori del mercato. “Per quanto concerne le obbligazioni corporate che prediligiamo, gli spread si amplieranno in linea con l’andamento della curva dei titoli sovrani, tutta…