Fiat sbanda sotto 10,22 e punta i 9,75 euro

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 09/08/2010 - 14:04
Quotazione: FCA CHRYSLER
La pubblicazione dei dati relativi al secondo trimestre ha portato in rosso le quotazioni di Fiat. Le azioni del Lingotto nel corso della prima fase della mattinata hanno riprovato il test del massimo di venerdì a 10,50 euro, facendo segnare un top intraday a 10,44 euro. Il rigetto dall'area di resistenza ha comportato dunque a livello intraday la violazione dei supporti di 10,22 euro. A questo punto Fiat dovrebbe riposizionarsi dapprima a 10 euro e in caso di correzione più marcata in prossimità di 9,75 euro. A livello operativo è possibile andare short vendendo 10,22 euro, con stop loss a 10,43 e target a 9,99 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA