Fiat: per ripagare i debiti Chrysler spunta l'ipotesi di un bond (Il Messaggero)

Inviato da Redazione il Mer, 19/01/2011 - 08:49
Quotazione: FCA CHRYSLER
Nei piani di Fiat ci sarebbe l'emissione di un bond finalizzato alla raccolta dei fondi necessari per ripagare i debiti che Chrysler ha verso i governi di Usa e Canada. Secondo quanto risulta a Il Messaggero, Chrysler emetterà uno o più prestiti obbligazionari a 5-10 anni da classare sui mercati Usa ma anche in altri Paesi. L'ammontare dei bond dovrebbe aggirarsi attorno ai 3 miliardi, ma verrebbero emessi a condizione che il Dipartimento dell'energia statunitense conceda un finanziamento a tassi favorevoli. Senza l'apporto di quest'ultima, Marchionne non sarebbe intenzionato a ricorrere al mercato dei capitali, quindi niente finanziamenti bancari o un prestito del Lingotto verso Detroit.
COMMENTA LA NOTIZIA