Fiat riaccende il motore sull'S&P

Inviato da Redazione il Mar, 19/04/2005 - 09:37
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat riaccende il motore sull'S&P. Il titolo del Lingotto sale dello 0,73%, scambiando a quota 4,83 euro. Ieri in Borsa l'azione ha vissuto un lunedì nero. Colpa del rinvio dell'assemblea. Il ritardo con cui Fiat ha deciso di fare chiarezza, lasciando campo libero alle indiscrezioni, è tra le cause che hanno inciso sul crollo del titolo. Ma non solo. La possibilità che le banche diventino i primi azionisti con il beneplacito degli Agnelli sarebbe un'altra ragione di dibattito nei corridoi di Piazza Affari. A preoccupare gli operatori sono gli interrogativi su quale sarà nel prossimo futuro il ruolo della famiglia Agnelli, di Montezemolo e dello stesso Marchionne. Quest'ultimo ieri ha però fatto la sua parte: ha affidato le sue rassicurazioni a un comunicato. L'attuale timoniere del Lingotto ha bollato come infondate le voci riguardanti eventuali modifiche del prestito convertendo.
COMMENTA LA NOTIZIA