1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat resta nel mirino di Moody’s: l’affaire Chrysler non cambia il profilo creditizio del Lingotto

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“L’annuncio del piano della Fiat di voler creare un’alleanza globale con Chrysler non cambierà di per sé l’attuale rating di Moody’s assegnato a Fiat, che è sotto revisione per un possibile downgrade”. Commenta così l’analista dell’agenzia di valutazione internazionale, Falk Frey, in un report uscito oggi e visionato da questa testata. “I rating Baa3/P-3 resteranno sotto revisione in vista di un possibile declassamento e il processo di revisione includerà qualsiasi notizia economica sulla flessibilità finanziaria di Fiat”. “Di per sé – conclude l’esperto – la transazione non sembra cambiare materialmente il profilo creditizio della società nel breve termine”.