1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat: Ratan Tata, è un alleato strategico

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il file rouge che lega l’indiana Tata Motors alla torinese Fiat difficilmente si spezzerà. Perché è una alleanza che affonda le radici nei sentimenti antichi. Ratan Tata, il numero uno della quattro ruote che potrebbe conquistare il mondo dell’auto, in un’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera, ricorda con affetto la figura dell’Avvocato Gianni Agnelli. Alla domanda del giornalista sulle ragioni del gemellaggio con la Fiat Auto quando navigava in cattive acque Ratan risponde: “E’ nato una volta che Luca Montezemolo era in India. Mi chiese insieme a John Elkann se potevo aiutarli a fare recuperare alla Fiat posizioni in India”, ripercorre con la memoria il manager i passaggi dell’accordo con Fiat. “Dissi sì per due o tre ragioni. Prima di tutto, Jrd Tata era un grande amico di Gianni Agnelli. Un’amicizia di famiglia che era bello onorare. Poi ho pensato che la Fiat era responsabile della nascita dell’industria automobilistica in Paesi in via di sviluppo come l’India o l’Egitto o almeno aveva spinto molto. Mi pareva giusto aiutarla”, prosegue Ratan Tata. “Adesso la partnership con Fiat è strategica. Via via che ci conosciamo meglio”.