Fiat: Rasbank, da Finanziaria 48 mln di Irap in meno

Inviato da Maurizio Cappelletti il Mar, 03/10/2006 - 14:47
Quotazione: FCA CHRYSLER
L'Irap a carico di Fiat diminuirà di 48 milioni a partire dal 2008. E' questo secondo Rasbank l'esito principale sui conti della casa del Lingotto derivante dalla Finanziaria 2007. La legge introduce infatti alcuni provvedimenti tesi ad abbattere l'imponibile Irap delle aziende manifatturiere. Il primo di questi - spiega la nota giornaliera di Rasbank - prevede la deducibilità di una somma pari a 5000 euro per ogni dipendente con contratto di lavoro a tempo indeterminato (10000 per ogni dipendente impiegato nel Sud Italia). Considerato che Fiat ha alle sue dipendenze 77070 impiegati in Italia (dei quali almeno 16600 nel Mezzogiorno), a regime il Lingotto potrà dedurre dall'imponibile Irap circa 468 milioni di euro. Il secondo provvedimento prevede la deducibilità ai fini Irap dei contributi assistenziali e previdenziali a carico del datore di lavoro. Dato che gli oneri assistenziali e previdenziali per i dipendenti italiani a carico delle aziende pesano per il 33% dei salari (circa 2 miliardi di euro per Fiat in Italia), la deduzione per la casa automobilistica a regime dovrebbe essere di circa 660 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA