Fiat, RasBank crede in possibilita' distribuzione dividendo

Inviato da Redazione il Mar, 28/02/2006 - 12:33
Quotazione: FIAT PRIV
Quotazione: FIAT RISP
Quotazione: FCA CHRYSLER
Come mettono in evidenza gli analisti di RasBank, oggi si riunirà il consiglio di amministrazione di Fiat per l'approvazione del bilancio 2005. Si avrà così una parola definitiva circa la possibilità che il gruppo automobilistico del Lingotto paghi un dividendo, se non alle azioni ordinarie, almeno alle risparmio o alle privilegio. Ieri il titolo Cnh ha continuato la sua corsa in Borsa, guadagnando il 6,05% a 25,58 dollari, ben al di sopra di 24 dollari, la soglia che, se superata dai prezzi di chiusura per 30 giorni consecutivi, permetterà a Fiat di convertire 8 milioni di azioni privilegiate in 100 milioni di azioni ordinarie al prezzo di 20 dolalri l'una. "L'amministratore delegato di Fiat (Sergio Marchionne, ndr)", commentano gli esperti della sim milanese, "in occasione dell'ultima conference call si è dichiarato contrario alla distribuzione di un dividendo, ma non si è mostrato del tutto categorico; il dubbio è alimentato anche dal fatto che esistono differenti categorie di azioni. Per le azioni di privilegio noi assumiamo possa essere riconosciuto un dividendo di 0,31 euro, che sale a 0,93 euro per le azioni di risparmio". RasBank sul titolo Fiat mantiene il rating "outperform", mentre il target price di 8,9 euro è attualmente in revisione.
COMMENTA LA NOTIZIA