1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat rallenta a Piazza Affari, Cnh in difficoltà a Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I numeri trimestrali continuano a sostenere il titolo Fiat che ha però ridotto notevolmente i guadagni (+2,11% a 13,83%) rispetto al massimo a 14,25 euro toccato proprio prima dell’apertura di Wall Street. In avvio di seduta alla Borsa di New York la controllata Cnh ha mostrato un calo superiore ai 10 punti percentuali indebolendo anche il titolo Fiat. Nei primi 3 mesi dell’anno il fatturato del gruppo Fiat è cresciuto di circa il 10% a 15 miliardi di euro, mentre l’utile netto è stato di 427 milioni di euro superando del 13,6% il risultato del primo trimestre 2007. Confermati tutti gli obiettivi finanziari per l’intero 2008. Sia utile netto sia i profitti operativi (+28,7% a 766 milioni di euro) hanno battuto le attese. Profitti operativi del 15% sopra le attese di Morgan Stanley, con la casa d’affari statunitense che ha rimarcato come le sorprese positive sono molte per quello che si prospettava come un trimestre difficile per Fiat. Dei 79 mln di utili operativi superiori a quanto previsto da Morgan Stanley, il 30% arriva dalla divisione auto, il 25% da Ferrari e il 20% da Iveco.