Fiat: raggiunto accordo per incrementare del 16% la partecipazione in Chrysler -1-

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 21/04/2011 - 08:50
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat cresce ancora nel capitale dell'americana Chrysler. Il Lingotto ha raggiunto un accordo con il gruppo di Detroit ed eserciterà per intero la "incremental equity call option" subordinatamente e contestualmente al completamento da parte di Chrysler, nel secondo trimestre 2011, di una operazione di rifinanziamento che vedrà la società Usa rimborsare integralmente i debiti verso i Governi statunitense e canadese. A conclusione dell'operazione, la partecipazione di Fiat in Chrysler aumenterà di un ulteriore 16%. Il prezzo complessivo per l'esercizio della call option sarà di 1,26 miliardi di dollari."L'operazione che annunciamo oggi - ha commentato il presidente di Fiat, John Elkann, - segna una tappa storica per Fiat e Chrysler ed è per noi motivo di grande soddisfazione ed orgoglio. Insieme a Chrysler, Fiat darà vita ad un gruppo automobilistico più forte, con una gamma completa di prodotti, presente su tutti i mercati del mondo e capace di competere con chiunque".
COMMENTA LA NOTIZIA