Fiat: raggiunto accordo con Peugeot su cessione quota in jv SevelNord

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 26/07/2012 - 09:39
Quotazione: FCA CHRYSLER

Accordo raggiunto tra Fiat e Peugeot su SevelNord. A meno di un mese dall'uscita delle prime indiscrezioni, il gruppo torinese e Psa Peugeot Citroën hanno siglato l'intesa che prevede il trasferimento alla casa automobilistica francese della quota detenuta dal Lingotto nella joint venture specializzata in monovolumi e utilitarie entro il 31 dicembre 2012 a valore simbolico. In base al deal, si legge in una nota, SevelNord continuerà a produrre veicoli commerciali leggeri per entrambi i gruppi fino all'entrata in vigore degli standard Euro6 a fine 2016.

Le prime voci di inizio mese parlavano dell'intenzione della società transalpina di mettere mano ad un piano per lo stabilimento SevelNord, teso a ridurre la produzione a 24 veicoli all'ora dagli attuali 30, entro ottobre.

Esattamente una settimana dopo usciva il comunicato del gruppo guidato da Sergio Marchionne che confermava il prosieguo delle trattative tra le due società sul futuro della jv di Valenciennes, a seguito dell'annuncio a maggio 2011 dell'intenzione di non rinnovare l'accordo di collaborazione dopo il 2017. La firma dell'accordo definitivo, dettava il comunicato, è prevista per la fine del 2012. Tale progetto non avrà alcun impatto sugli altri accordi di collaborazione attualmente esistenti tra Fiat e il gruppo francese, inclusa la joint venture SevelSud in Val di Sangro, che continuerà ad operare come da contratti in essere.

In rosso il titolo Fiat sul Ftse Mib dove al momento cede lo 0,53% attestandosi a 3,772 euro.

COMMENTA LA NOTIZIA