Fiat poco reattiva al nuovo accordo dell'Auto

Inviato da Micaela Osella il Mar, 31/10/2006 - 09:55
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat reagisce poco alla notizia della nuova alleanza nell'Auto. Il titolo del Lingotto si limita a guadagnare lo 0,42% scambiando a quota 13,74 euro. Fiat Auto e Chery Automobiles hanno annunciato oggila firma di un memorandum d'intesa, in base al quale Chery Automobiles fornirà motori benzina da 1,6 e 1,8 litri da montare su vetture Fiat prodotte in Cina e al di fuori del mercato cinese. Le due società stimano una fornitura annua di oltre 100.000 motori e prevedono di firmare l'accordo definitivo prima della fine dell'anno. Dalle sale operative spiegano che l'azione è poco reattiva perché è fresca di rally e quindi in questa fase chi aveva il titolo in portafoglio preferisce prendere profitto.
COMMENTA LA NOTIZIA