1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Fiat: pesante il titolo in Borsa in scia alle immatricolazioni di giugno

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fiat sconta a Piazza Affari i risultati delle immatricolazioni di giugno in Italia, con il titolo che scivola agli ultimi posti del Ftse Mib con un ribasso dell’1,19% a 5,41 euro. Il Lingotto ha registrato a giugno una flessione annua del 15,2% delle vendite a 33.504 vetture, facendo peggio del mercato che ha riportato un calo del 5,52% annuo. La quota di mercato si è attestata al 27,5% rispetto al 30,2% di maggio. Sui risultati della casa automobilistica torinese ha pesato ancora la mancata fornitura al gruppo di componenti per alcuni modelli. Sono state oltre 2 mila le vetture vendute che non è stato possibile consegnare ai clienti, ha tenuto a precisare Fiat. Inoltre le immatricolazioni negli ultimi tre giorni del mese sono state influenzate da un anomalo incremento dei canali onerosi da parte della concorrenza che la società ha deciso di non seguire.