1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat parte a rilento su debolezza settore auto

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Primi scorci di seduta con la retromarcia inserita per il titolo Fiat che non riesce a schivare la debolezza che ha colpito i titoli del settore automobilistico in seguito al declassamento effettuato ieri da S&P nei confronti di Gm e Ford. Il titolo del Lingotto lascia attualmente sul terreno più di due punti percentuale a quota 5,37 euro. Per S&P il debito del principale gruppo mondiale, la General Motors, e quello della sua gemella di Detroit, la Ford, è visto alla stregua di “obbligazioni spazzatura” ad alto rischio. L’agenzia di rating Standard & Poor’s ha declassato sotto l’investment grade il debito a lungo termine di Gm e del suo braccio finanziario Gmac da BBB- a BB, ossia due gradi più in basso, mentre quello a breve è passato da A-3 a B-1, con l’outlook sul rating negativo. S&P ha ridotto il rating di breve e lungo periodo anche su Ford da BBB-/A-3 a BB+/B-1 pari allo status di obbligazione spazzatura, anche qui negativo l’outlook.