Fiat parte in rialzo il giorno dopo l’incontro con il governo

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fiat parte in rialzo il giorno dopo la riunione con il governo. Il titolo del Lingotto sale dello 0,65%, scambiando a quota 5,9050 euro. Ieri è stata una densa giornata di appuntamenti per l’ad della società torinese. Sergio Marchionne si è recato a Roma per incontrare il ministro del Welfare Roberto Maroni, il sottosegretario Gianni Letta e i ministri Domenico Siniscalco, il ministro dell’Economia e Antonio Marzano, il ministro delle Attività produttive. Ebbene il risultato finale è stato abbastanza incoraggiante. “Fiat ha l’appoggio del Governo”. A dirlo sono stati i ministri delle Attività Produttive e del Welfare. La sensazione è che in realtà dietro le quinte qualcosa si stia muovendo in attesa attesa di una soluzione con Gm. Fanno sentire la voce grosso anche i sindacati che chiedono un tavolo di concertazione con azienda, governo e banche.