Fiat parte in rialzo il giorno dopo l'incontro con il governo

Inviato da Redazione il Gio, 10/02/2005 - 09:35
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat parte in rialzo il giorno dopo la riunione con il governo. Il titolo del Lingotto sale dello 0,65%, scambiando a quota 5,9050 euro. Ieri è stata una densa giornata di appuntamenti per l'ad della società torinese. Sergio Marchionne si è recato a Roma per incontrare il ministro del Welfare Roberto Maroni, il sottosegretario Gianni Letta e i ministri Domenico Siniscalco, il ministro dell'Economia e Antonio Marzano, il ministro delle Attività produttive. Ebbene il risultato finale è stato abbastanza incoraggiante. "Fiat ha l'appoggio del Governo". A dirlo sono stati i ministri delle Attività Produttive e del Welfare. La sensazione è che in realtà dietro le quinte qualcosa si stia muovendo in attesa attesa di una soluzione con Gm. Fanno sentire la voce grosso anche i sindacati che chiedono un tavolo di concertazione con azienda, governo e banche.
COMMENTA LA NOTIZIA