1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat a Palazzo Chigi chiede di “unire gli sforzi” per andare avanti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne aprendo il confronto a Palazzo Chigi ha dichiarato che per superare la crisi del settore bisogna unire gli sforzi da parte di tutti: azienda, governo, sindacati e regioni. Per
difendere l’occupazione, cosa non facile, ha aggiunto, “ognuno deve assumere la propria parte di responsabilità”. Secondo la casa automobilistica bisogna
prevedere una riduzione dei costi, l’utilizzo degli ammortizzatori sociali e gli ecoincentivi per sostenere la domanda. Per Termini Imerese la produzione auto dovrebbe continuare fino al 2011 poi sarà riconvertita in altre attività.
Tra le ipotesi in campo, la possibilità che si produca componentistica, per forniture destinate non esclusivamente al gruppo Fiat.