Fiat, oggi il riassetto con le "operazioni incrociate"

Inviato da Redazione il Mar, 20/09/2005 - 08:50
Quotazione: FCA CHRYSLER
La Consob vuola ancora fare luce sull'operazione che permetterà a Ifil e quindi a casa Agnelli di mantenere il controllo su Fiat ma intanto oggi si completerà il riassetto societario con l'ingresso nel capitale delle banche grazie alla conversione del prestito e all'aumento di capitale da 3 miliardi di euro appositamente effettuato. Contestualmente verrà effettuato il passaggio dell'8% delle azioni Fiat in mano a Merrill Lynch verso la finanziaria lussemburghese Exor e da questa a Ifil che si ritroverà con il 30,06% del Lingotto contro il 27% posseduto dalle banche. Allo studio della Divisione mercati della Consob è il "supplemento di informazioni" inviate sabato da Ifil mentre oggetto degli accertamenti è la natura dei contratti stipulati tra Merrill Lynch, Exor e Ifil, l'eventuale presenza di accordi sottostanti e le comunicazioni al mercato.
COMMENTA LA NOTIZIA