Fiat: oggi è il turno dei conti trimestrali di Chrysler

Inviato da Redazione il Lun, 09/08/2010 - 11:27
Oggi riflettori puntati oltreoceano per Fiat in vista della pubblicazione dei conti di Chrysler. Sergio Marchionne sarà a Detroit per il consiglio di amministrazione della controllata americana che dovrebbe aver chisuo il secondo trimestre dell'anno con utile operativo in crescita. Il consensus è di un utile operativo in crescita del 4,2% a 486 milioni di dollari e un debito in calo a 3 miliardi di dollari dai 3,8 miliardi di fine marzo. Il primo trimestre si era chiuso con un utile operativo di  143 milioni di dollari e un flusso di cassa positivo per 1,490 mld. Nei primi 7 mesi del 2010 le vendite di Chrysler sono cresciute dell'11% con un +5% nel mese di luglio.

Intanto gli analisti di Goldman Sachs hanno fatto il punto sul settore auto europeo promuovendo a pieni voti il gruppo del Lingotto. Fiat risulta infatti tra le preferite del broker statunitense (è nella conviction buy list) con rating buy e prezzo obiettivo salito da 15 a 17 euro. Le stime di Eps 2010 su Fiat sono state più che raddoppiate da 0,22 a 0,54 euro con quelle 2011 passate da 0,91 a 1,22 euro per azione.
COMMENTA LA NOTIZIA