Fiat, nuovo scatto in testa all'S&P/Mib in attesa delle immatricolazioni di marzo

Inviato da Redazione il Ven, 31/03/2006 - 16:05
Quotazione: FCA CHRYSLER
Non accenna ad arrestarsi l'ascesa di Fiat a Piazza Affari neanche in una giornata caratterizzata da debolezza diffusa sui listini azionari. Attualmente il titolo del Lingotto viaggia in rialzo di quaisi 3 punti percentuali a quota 10,37 euro (massimo intraday a 10,42 euro) avviandosi pertanto a chiudere sui nuovi massimi annui. A spingere il titolo sono le attese sui dati delle immatricolazioni relative al mese di marzo. Secondo il Csp (Centro Studi Promotor) le immatricolazioni Fiat dovrebbero collocarsi intorno alle 247.000 unità contro le 231.500 del marzo 2005, specificando che "questo risultato si inserisce nell'andamento positivo delineatosi nei primi due mesi del 2006 e che potrebbe portare il consuntivo delle immatricolazioni del primo trimestre 2006 non lontano dalle 700.000 unità, con un incremento intorno al 7% sul primo trimestre 2005".
COMMENTA LA NOTIZIA