Fiat non gioca la carta dell’M&A, nemmeno alleanze per l’Auto per il momento

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non si profilano acquisizioni in vista per Fiat. Parola di Sergio Marchionne, amministratore delegato del Lingotto. “Non abbiamo fatto piani di politica di acquisizioni. Il piano è stato fatto per la vedere la crescita organica”, ha così risposto l’ad ai giornalisti che gli chiedevano se la società aveva già pensato di destinare la liquidità attesa per i prossimi anni in qualche operazione M&A. Anche a proposito della possibilità di stringere nuove partnership Marchionne non ha lasciato molto spazio alla fantasia. “L’Auto può essere indipendente dal 2008, non ha bisogno di partnership per sviluppare le sue attività”, ha fatto ricordato l’ad, aggiungendo: “Detto questo se troviamo combinazioni per aggregare attività che possono creare un’entità più stabile dell’attuale al momento non la conosco”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
EUROPA

Total: utile netto balza del 77% nel primo trimestre 2017

Trimestrale migliore delle aspettative per Total in uno scenario caratterizzato dalla risalita dei prezzi del petrolio. In particolare, il colosso petrolifero francese ha visto l’utile netto rettificato balzare del 56% a 2,6 miliardi di dollari (cons…