1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat: no a cessione asset, put Gm opzione valida

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo Fiat ha chiuso il secondo trimestre di quest’anno con un’utile operativo di 18 milioni di euro grazie soprattutto ai camion di Iveco e ai trattori Cnh. Continua invece la frenata del settore auto che perde 282 milioni di euro, in linea con lo stesso periodo del 2003. pertanto il ritorno al break even del settore auto è stato spostato al 2006. nella stessa giornata di ieri c’è stato l’incontro con gli analisti, da dove è emerso che il Lingotto non ricorrerà ad alcun aumento di capitale, non vi saranno cessioni di asset quali Comau e Magneti, solo la quota detenuta in Italenergia potrebbe essere dismessa. Infine L’ad Sergio marchionne ha rimarcato come il put, ossia l’opzione di vendita a General Motors dell’intera quota di Fiat auto, scadrà nel gennaio 2010 e dal prossimo anno Fiat la potrà utilizzare “a propria discrezione se e quando lo riterrà necessario”.