Fiat: nessun incentivo in vista. Intermonte vede mercato Italia 2012 in calo del 7%

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 12/03/2012 - 10:44
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat tonica a Piazza Affari. Il titolo segna un progresso del 2,08% a quota 4,706. Il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, in un'intervista a Il Sole 24 Ore ha escluso di avere allo studio nuove forme di incentivazione all'acquisto di auto nel 2012. "La mancanza di incentivi è molto probabile", commenta Intermonte nella nota odierna. "Al momento stimiamo un mercato auto Italia 2012 in calo del 7% su base annua a 1,61 milioni di veicoli mentre l'associazione dei produttori esteri ha presentato stime molto pessimistiche di 1,37 milioni", conclude il broker mantenendo la raccomandazione underperform con prezzo obiettivo a 4,30 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA