1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Fiat: nel 2014 attesi ricavi a 93 miliardi e utile netto a 0,6-0,8 miliardi

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fiat Group, seguito dell’acquisizione della quota minoritaria di Chrysler precedentemente detenuta dal Veba Trust, presenterà un piano aggiornato all’inizio di maggio 2014 per fornire una maggiore visibilità sulla direzione strategica del gruppo e sulle priorità in termini di esecuzione. Ciononostante, il Fiat Group indica i seguenti obiettivi per il 2014: ricavi di circa 93 miliardi di euro; utile della gestione ordinaria tra circa 3,6 e 4,0 miliardi di euro; utile netto tra circa 0,6 e 0,8 miliardi di euro, con un utile per azione (Eps) in miglioramento da circa 0,10 euro (esclusa gestione atipica) a un intervallo tra circa 0,44 e 0,60 euro. L’obiettivo considera un aumento di 0,5 miliardi di euro dell’onere relativo alla fiscalità differita in conseguenza delle imposte differite attive nette relative a Chrysler rilevate a fine 2013. Indebitamento netto industriale compreso tra 9,8 miliardi di euro e 10,3 miliardi di euro, tenendo anche in considerazione il pagamento (2,7 miliardi di euro) per l’acquisizione della restante quota del 41,5% di Chrysler dal Veba Trust avvenuta il 21 gennaio 2014 e l’effetto derivante dall’adozione dell’IFRS 11 – Joint Arrangements, dal 1° gennaio 2014 (pari a circa 0,3 miliardi di euro).