Fiat mette a rischio partnership tra Volkswagen e Suzuki, -1,50% sul Ftse Mib

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 13/09/2011 - 09:52
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat coinvolta nel divorzio tra Volkswagen e Suzuki. Infatti la partnership azionaria tra le due società automobilistiche sarebbe destinata a sciogliersi anche in seguito all'accordo di fornitura di motori diesel a Suzuki da parte di Fiat, oltre alle recenti dichiarazioni da parte del partner giapponese che ha chiesto al colosso tedesco di cedere la partecipazione del 19,9 per cento. "Non vediamo impatti per questi accordi - sostiene Intermonte nella nota odierna - ma riteniamo improbabile che Fiat possa entrare in gioco come nuovo partner di Suzuki in caso di uscita di Volkswagen. Il principale asset di Suzuki è la presenza in India, mercato sul quale è leader con oltre 1,1 milioni di auto vendute all'anno", conclude il broker che conferma la raccomandazione sul Lingotto underperform con target price a 5 euro. Oggi inizia il salone di Francoforte dove verrà presentata ufficialmente la nuova Panda in vendita da fine 2011 che dovrà affrontare la concorrenza della nuova piccola di Volkswagen Up!. Male la società torinese sul Ftse Mib dove in questo momento il titolo è scambiato a 3,544 euro in flessione dell'1,50 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA