Fiat: Merrill, Fidis meglio nelle mani di un grande operatore finanziario

Inviato da Marco Barlassina il Mar, 04/07/2006 - 13:47
"Vedremmo la cessione del 51% di Fidis a un unico grande operatore finanziario come una buona notizia, questo aiuterebbe infatti Fiat a offrire più competitive condizioni di finanziamento ai propri clienti". Questo, a proposito di un'eventuale cessione della quota in Fidis sotto opzione da parte di Fiat, quanto si legge nel report con cui oggi Merrill Lynch ha annunciato di aver ridotto a sell la propria valutazione sul titolo del Lingotto. Da Merrill Lynch tuttavia esprimono cautela sui tempi: "L'opzione call su Fidis non scadrà fino al 31 gennaio 2008 - avvertono infatti gli analisti - quindi non ci sono pressioni tali da dover giungere a un accordo in tempi ristretti".
COMMENTA LA NOTIZIA